Clavier virtuel sur une Raspberry Pi tactile.

Installa una tastiera virtuale touch sul Raspberry Pi.

Aggiornato 8 Ottobre 2019 - 0 Commenti - , , ,

ⓘ Questo articolo potrebbe essere stato tradotto parzialmente o completamente utilizzando strumenti automatici. Ci scusiamo per eventuali errori che ciò potrebbe causare.

Se stai usando un touchscreen con il tuo Raspberry Pi, probabilmente hai già affrontato un problema, la mancanza di una tastiera virtuale!

Sebbene la stessa fondazione Raspberry Pi offra un touch screen per Raspberry Pi, Raspbian non include una tastiera virtuale che ci consente di digitare il testo direttamente da un touch screen.

Oggi vedremo come installare una tastiera virtuale sul tuo Raspberry Pi per scrivere dal tuo schermo!

Il materiale necessario per questo tutorial

Per completare questo tutorial, avrai bisogno dei seguenti materiali:

Questo tutorial è stato realizzato con il touchscreen ufficiale, ma anche i touchscreen non ufficiali funzioneranno!

Una tastiera virtuale per Raspberry Pi

Ci sono un sacco di tastiere virtuali sotto Linux, ma dobbiamo trovarne una compatibile con Raspberry Pi e se possibile disponibile direttamente nei repository Raspbian.

Dopo alcune ricerche, la mia scelta è caduta sulla tastiera virtuale di Firenze, sviluppata da un François Agrech. È una tastiera semplice ed efficiente, con una scorciatoia per mostrarla o nasconderla quando necessario.

Installa la nostra tastiera touch sul Raspberry Pi

Installare Florence sul Raspberry Pi è relativamente semplice, poiché è presente nei repository Raspbian. Dobbiamo solo installarlo tramite questi repository con i seguenti comandi:

sudo apt update
sudo apt install florence -y

Il primo comando aggiornerà l'elenco dei repository Raspbian. Il secondo installerà Firenze. La tastiera virtuale è ora disponibile facendo clic sul menu Raspbian e nella sottocategoria "Accesso universale".

Scorciatoia da tastiera virtuale del menu Raspbian
Ecco fatto, facendo clic sull'icona della tastiera, puoi avviare la tua tastiera virtuale!

La tastiera virtuale si chiude da sola!

Se ti fermi qui, avrai uno strano bug: quando digiti un tasto sulla tastiera touch, si chiude … Perché?

Si scopre che per comunicare con altri programmi, la tastiera touchscreen deve utilizzare un protocollo denominato D-Bus e un pacchetto specifico denominato at-spi2-core.

Il pacchetto at-spi2-core è una sorta di overlay per D-Bus e utilizzato per comunicare con lettori di schermo utilizzati da persone con disabilità. Viene quindi utilizzato da Firenze e necessario per il suo funzionamento.

Quindi dovremo installare at-spi2-core oltre alla tastiera virtuale. Ancora una volta, dobbiamo solo esaminare i depositi!

sudo apt install at-spi2-core -y

E il gioco è fatto, se rilanci la tastiera, sembra tutto bello e pulito, e se fai clic su un tasto funziona!

Tastiera virtuale sotto raspbian
La mia tastiera è bellissima, ma è in inglese …

Cambia la lingua della tastiera virtuale.

Ora che la nostra tastiera è funzionante, tutto ciò che dobbiamo fare è cambiare la lingua e adattare la tastiera a nostro piacimento.

Per cambiare la lingua della tastiera, due soluzioni. O usi il comando setxkbmap, che ti consente di impostare la lingua della tastiera e dovrai quindi aggiungerla al tuo file ~/.bashrc in modo che venga lanciato ad ogni avvio.

In entrambi i casi, e questa è la soluzione che mi sembra la più pulita, usi direttamente le impostazioni di Raspbian.

Per la prima soluzione, digita i seguenti comandi (sostituisci FR con il codice per la lingua che desideri):

setxkbmap fr
echo "setxkbmap fr" >> ~/.bashrc

Per la seconda soluzione, fare clic sul menu Raspbian, andare nella parte "Preferenze", quindi "Tastiera e mouse", e nella parte tastiera modificare l'impostazione "Layout tastiera" con quella di propria scelta.

Potrebbe essere necessario riavviare la tastiera virtuale.

Tastiera virtuale con lingua adattata.
Ecco fatto, la nostra tastiera virtuale ora è nella lingua corretta!

Alcune impostazioni aggiuntive

Ultimo punto, puoi regolare il comportamento della tastiera. Ad esempio, costringilo a rimanere sempre in primo piano, aggiungi un tastierino numerico o modificane l'aspetto!

Per fare ciò, è sufficiente fare clic sulla piccola chiave inglese a sinistra della tastiera.

Attenzione, tuttavia, a lasciare l'impostazione del comportamento del puntatore su "Mouse". Se lo passi a "Touchscreen", probabilmente otterrai errori di battitura, lettere raddoppiate, ecc.

Ed ecco fatto, hai una tastiera virtuale sul tuo Raspberry Pi che ti permetterà di scrivere direttamente da un touch screen!

Condividi
Newsletter
Autore:
Raspberry Pi FR
Unisciti alla comunità Raspberry Pi
Un computer da 35 euro ha già venduto 10 milioni di copie
ACQUISTA IL NUOVO RASPBERRY PI 4
Tutorial correlati
Connettiti al Raspberry Pi senza Internet con la porta seriale. Usa un lettore RFID con Raspberry Pi. Perché avrei dovuto spiegare Bitcoin a France Info piuttosto che a mia nonna? Come creare un router Tor con Raspberry Pi. Accendi e spegni un LED con Raspberry Pi e Python.
Nessun commento
Condividi
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla newsletter.
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti e resta informato!