Définir une IP fixe.

Assegna un IP locale fisso al tuo Raspberry Pi.

Aggiornato 24 Agosto 2020 - 0 Commenti - , , , ,

ⓘ Questo articolo potrebbe essere stato tradotto parzialmente o completamente utilizzando strumenti automatici. Ci scusiamo per eventuali errori che ciò potrebbe causare.

Come forse saprai, ogni dispositivo connesso al tuo box ha un indirizzo IP locale che ne consente l'identificazione all'interno della tua rete.

Tuttavia, questi IP possono cambiare ogni volta che la macchina viene riavviata, ed è molto fastidioso quando si desidera accedere al Raspberry da un computer, ad esempio in SSH.

In questo tutorial vedremo come dare un IP locale fisso al nostro Raspberry Pi ed evitare così di cercarlo ogni volta.

Cosa ci serve ?

Avremo solo bisogno di un Raspberry Pi funzionante connesso a Internet, con Raspbian installato.

Attenzione, stiamo parlando di un indirizzo IP locale, utilizzato per accedere al Raspberry dalla tua rete e non direttamente da internet. Faremo un tutorial su questo argomento specifico nelle prossime settimane.

Assegna un IP statico al Raspberry Pi

Prima connettiti al tuo pi, fisicamente o tramite SSH, e apri un terminale lì.

Inizieremo trovando l'attuale indirizzo IP locale del tuo Raspberry Pi. Per fare ciò, digita uno dei seguenti due comandi (adattalo in base al tuo caso):

#Si la Raspberry Pi est connectée à votre box en ethernet
ip route | grep eth0

#Sinon si la pi est connectée en wifi 
ip route | grep wlan0

Dovresti ottenere un reso simile a questo:

default via 192.168.0.1 dev wlan0 src 192.168.0.101 metric 303 
192.168.0.0/24 dev wlan0 proto dhcp scope link src 192.168.0.101 metric 303

Nota questo ritorno a lato in modo da poterlo tornare facilmente.

Al termine, apri il file /etc/dhcpcd.conf con nano (o qualche altro editor di testo, qualunque cosa), vai alla fine e aggiungi le righe seguenti, sostituendo:

  • wlan0 di eth0 se sei connesso via Ethernet.
  • 192.168.0.101/24 al seguente indirizzo src nel comando precedente, seguito da /XX dopo il primo IP.
  • 192.168.0.1 al seguente indirizzo via.
interface wlan0
static ip_address=192.168.0.101/24
static routers=192.168.0.1

Cosa fa tutto questo? Bene, molto semplicemente, nel nostro esempio, dice al Raspberry Pi che vogliamo:

  • Se il suo indirizzo IP per la connessione Wi-Fi nella rete locale è statico, vale a dire sempre lo stesso, e se 192.168.0.101, con la subnet mask /24
  • Che deve utilizzare la macchina all'indirizzo come router 192.168.0.1, vale a dire la tua scatola.

Per informazione, puoi tranquillamente scegliere un indirizzo diverso dal seguente src, gli unici vincoli sono rimanere nella subnet mask corretta (/24 significa modificare solo l'ultimo gruppo) e scegliere un indirizzo che non sia già utilizzato da un'altra macchina Abbiam
o scelto di utilizzare l'indirizzo corrente del Raspberry Pi poiché siamo sicuri che nessun'altra macchina lo possiede. usi.

Tutto quello che devi fare è riavviare il tuo Raspberry Pi per applicare la modifica e verificare che abbia ancora accesso a Internet.

Dopo ogni riavvio, l'IP del tuo Raspberry Pi rimarrà sempre quello che hai definito.

Condividi
Newsletter
Autore:
Raspberry Pi FR
Unisciti alla comunità Raspberry Pi
Un computer da 35 euro ha già venduto 10 milioni di copie
ACQUISTA IL NUOVO RASPBERRY PI 4
Tutorial correlati
Come collegare e utilizzare un modulo GSM SIM800L con Raspberry Pi (senza batteria). Connettiti al Raspberry Pi senza Internet con la porta seriale. Il Raspberry Pi Pico, un microcontrollore da $ 4 realizzato in Raspberry! Raspbian France cambia nome e diventa Raspberry Pi FR! Rilascio del nuovo Raspberry Pi 3B, che novità, quale prezzo, dove comprarlo?
Nessun commento
Condividi
Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti alla newsletter.
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti e resta informato!